0 5 minuti 1 anno

Al giorno d’oggi è diventato essenziale fare chiarezza su un tema che, inevitabilmente in questo stato sanitario, suscita sempre più interesse: la sanificazione dell’aria. Come capire quali sono i purificatori d’aria più validi? E con quali criteri? Sono davvero necessari?

Per non cadere in inganno…

Con l’arrivo della pandemia avere ambienti puliti e disinfettati è diventato indispensabile, e questo può significare anche provvedere a sanificare l’aria stessa, oltre alle superfici. Il mercato ha subito risoposto a questa nuova esigenza, ma riconoscere un purificatore d’aria davvero efficace, tra le numerosissime offerte esistenti, può risultare davvero complicato!

Riguardo questo, oltre a leggere con cura le descrizioni dei prodotti, c’è un sito che merita di essere messo in rilievo: ha selezionato i migliori i purificatori d’aria secondo criteri di efficienza: www.migliorpurificatorearia.it. Non si tratta di una vendita di prodotti propri, ma di una valutazione di articoli già in commercio e soprattuto offre moltissime informazioni sulla merce.

Il loro funzionamento

Fin da subito nel sito è spiegato il funzionamento di un purificatore d’aria. Si tratta di dispositivi dotati di uno o più filtri che aiutano a pulire l’aria da impurità come le particelle di polvere, polline, fumo e altre sostanze che possono rimanere intrappolate tra le mura domestiche.

All’interno hanno un sistema di ventilazione che ha il compito di aspirare l’aria, farla passare attraverso i filtri, depurarla e infine reimmetterla nell’ambiente pulita, attraverso dei bocchettoni. In genere i sanificatori sono dotati di filtri HEPA (High Efficiency Particles Air), progettati per catturare orgamismi di dimensioni davvero piccole. Esistono poi altri filtri, ai carboni attivi, in grado di intrappolare fumi, gas nocivi e altre sostanze immesse nell’aria, solitamente generati da prodotti chimici.

Un ulteriore elemento che contribuisce a trattenere le particelle presenti nell’aria è lo ionizzatore. Questo ha il compito di caricare le particelle di elettricità statica in modo che queste si attacchino alle superfici con cui vengono a contatto, e quindi eliminandole dalla circolazione. È importante però sapere che questo sistema risulta particolarmente dannoso per la salute delle persone, in quanto tende a generare ozono, un gas particolarmente nocivo per l’uomo se presente in grandi quantità.

I benefici sulla salute e la loro efficacia

Fin da subito nel sito viene chiarito un punto essenziale: i purificatori d’aria, per soggetti che già presentano dei disturbi, come allergie a pollini, acari della polvere, muffe e così via, apportano dei benefici, alleviando leggermente i sintomi. Tuttavia, non è stato dimostrato in alcun modo che i depuratori siano in grado di migliorare la salute delle persone sane, e la loro efficacia per l’eliminazione del coronavirus è pressoché nulla, in quanto il loro scopo è quello di assorbire particelle presenti nell’aria, ed è ormai risaputo che invece questo virus si trasmette tramite il contatto con le mucose che contengono particelle di virus all’interno di piccole goccioline.

Queste goccioline una volta espulse, tramite tosse o starnuti, cadono a terra. A questo punto, un depuratore d’aria risulta efficace per combattere il coronavirus solamente quando le goccioline sono ancora sospese nell’aria.

Perché averli in casa?

Altra sezione fondamentale: nel sito è spiegato chiaramente dunque qual è l’effettiva funzione di un purificatore d’aria.
Proprio come ogni mattina siamo apriamo le finestre per far cambiare l’aria, un sanificatore d’aria è un dispositivo che simula questo, in maniera più o meno efficiente, non solo di smaltendo i residuidi CO2 che si formano durante la notte, ma anche eliminando batteri, particelle di polvere, composti organici volatili, i gas prodotti dai fumi di cottura, e altro ancora.

La guida per l’acquisto

Si trova poi una sezione apprezzabilissima con le varie tipologie di purificatori d’aria, data la vasta offerta del mercato.
Da quelli professionali a quelli specifici per le allergie, ogni prodotto è spiegato al cliente, per far si che questo trovi ciò che più si adatta alle sue necessità.

Insomma, Migliorpurificatorearia.it offre davvero un servizio esaustivo. A partire dalle numerosissime l’informazioni fornite: dalla storia dei purificatori, alle digressioni per ogni specifica tipolgia, al loro funzionamento, fino ad arrivare a consigli per la loro cura e disposizione in casa.