Olioliva 2017: il programma di sabato 11 novembre

499

Sabato 11 Olioliva 2017 entra nel vivo, con una giornata più ricca che mai di eventi, attrazione e iniziative prestigiose, ai quali si aggiungono gli oltre 200 stand a disposizione del pubblico dalle 9.00 alle 20.00. Ecco il programma completo delle iniziative.

La giornata comincia alle 10.00 in Calata Cuneo, con il laboratorio floreale che l’associazione culturale “Atelier Amaryllis” ha organizzato in collaborazione con ANGA, Giovani di Confagricoltura presso l’Area Incontri. Al termine dell’iniziativa seguirà un laboratorio creativo con materiali boschivi a cura di Brigì Cooperativa di Comunità-Mendatica e ANGA. Presso l’Area Laboratori di Calata Cuneo invece la giornata inizia alle 10.30, con l’iniziativa “La Ricetta del Pescatore” a cura di Legacoop Dipartimento pesca: il comandante Salvatore Pinga illustrerà una delle tante ricette che è possibile degustare a bordo del “Pingone”, l’Ittiturismo galleggiante del Porto di Imperia Oneglia.

Alle ore 11.00 presso la Sala del Consiglio della CCIAA Riviere di Liguria si riunirà il consiglio direttivo di Re.Co.Med: Rete Città dell’Olio del Mediterraneo, organo che vede come paesi membri Italia, Spagna, Libano, Tunisia, Slovenia, Grecia.

Dalle 14.00 alle 15.00 il “Corso di assaggio di olive da mensa, come riconoscere la Taggiasca”, a cura di Oroliguria-Organizzazione Regionale Olivicoltori Liguria, occuperà l’Area Incontri in Calata Cuneo. Al termine del corso verranno premiati i tre vincitori della competizione “Aperoliva”, curata da Confcommercio, che selezionerà i tre migliori cocktail/aperitivo a base di olive taggiasche fra quelli creati per l’occasione da bar e pub onegliesi.

Dalle 15.00 alle 18.00 poi, presso la Sala Multimediale della CCIAA Riviere di Liguria, si terrà il convegno organizzato dalla Confederazione Agricoltori Italiani intitolato “L’irrigazione in olivicoltura nei nuovi scenari climatici”.

Sempre a partire dalle 15.00 parte un nuovo ciclo di attività presso l’Area Laboratori di Calata Cuneo: si comincia con “L’isola che non c’è. Piccoli agrichef crescono”, un laboratorio di cucina dedicato ai bambini, finalizzato a costruire un rapporto diretto tra il mondo della campagna e i cittadini, fornendo esperienze dirette dei prodotti delle tecniche di produzione e dei prodotti. Dalle 16.00 parte poi “L’acciuga sotto sale”, a cura di Legacoop Dipartimento Pesca. Il comandante Luigi arsella illustrerà come, a bordo della motobarca “Ineja II”, si effettua la salagione delle acciughe. Dalle 17.00 arriva “Cake design e Mediterraneo”, a cura di Magica Trilli di Sara Ciminotti e CNA Alimentare. Infine, dalle 18.00 alle 19.00Gocce di Olio Zen: la pasticceria Fusion”, a cura di Alessandro Racca e CNA Alimentare.

Dalle 16.00 alle 18.00, presso l’Area Incontri di Calata Cuneo, il Gruppo di Azione Locale Gal Riviera dei Fiori illustra le proprie iniziative le proprie iniziative nel Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 predisposto dalla Regione Liguria. Dalle 18.00 alle 19.00 infine, sempre presso l’Area Incontri, si terrà la presentazione del volume “Le ricette della tradizione ligure a base di Olio Extravergine di Oliva” del dottor Fabrizio Vignolini, edito da Atene Edizioni, Arma di Taggia.