“Ventimiglia porta d’Europa”, politica e operatori economici a confronto per il territorio

147

Le eccellenze della città di Ventimiglia, la sua realtà economica, le potenzialità ancora nascoste del territorio e i possibili progetti di valorizzazione: questi saranno i temi del Forum “Ventimiglia Porta d’Europa”, in programma presso il Forte dell’Annunziata per lunedì 4 dicembre, a partire dalle ore 9.00.

“Questo convegno rappresenta la nostra volontà di dare risalto agli aspetti positivi della città di Ventimiglia- dichiara il sindaco Enrico Ioculano-. La nostra città ha certamente delle criticità, ma anche moltissimi valori positivi, che meritano maggiore attenzione”. “Il Forum- aggiunge Ioculano- sarà moderato dal vicedirettore vicario de La Stampa Luca Ubaldeschi, e saranno presenti rappresentanti delle organizzazioni di categoria a livello nazionale, parlamentari liguri, molti membri della Giunta della Regione Liguria, il tutto per tentare di alzare il livello, parlare delle realtà positive. Lo faremo con una discussione a 360 gradi, con l’obbiettivo di dare vita ad una collaborazione il più duratura possibile, e io credo che i risultati concreti di questi incontri e questo lavoro li vedremo a breve”.

L’iniziativa è nata dalla collaborazione tra l’amministrazione comunale della città di confine, Confcommercio Imprese per l’Italia, e Confesercenti, con l’obbiettivo di dare uno slancio positivo all’immagine della città di Ventimiglia e al suo tessuto economico.

Partendo dall’analisi di Ventimiglia dal punto di vista urbanistico ed economico, grazie anche a qualificati interventi scientifici, saranno infatti evidenziate le potenzialità del territorio: Ventimiglia diverrà laboratorio di sviluppo nel confronto con le esperienze e le valutazioni di importanti referenti politici, istituzionali e tecnici, per far emergere valori positivi e riportare in auge la forza attrattiva del territorio.

Il convegno sarà tuttavia solo il primo momento di un percorso di riflessione e crescita rivolto al territorio intemelio. Durante i lavori del Forum verranno infatti individuati specifici progetti o ambiti di interesse per la città di Ventimiglia, che saranno approfonditi durante tavoli di discussione tematica programmati durante tutto il 2018. “Questo Forum- spiega il presidente di Confcommercio della provincia di Imperia Enrico Lupi– vuole essere la piattaforma di partenza di quattro tavoli tematici sugli importanti temi che verranno dibattuti il 4 di dicembre, in un progetto di lavoro continuativo. Un altro valore aggiunto è che in preparazione di questo convegno abbiamo fatto un importante lavoro di ascolto del territorio, con oltre 200 interviste frontali ad operatori commerciali, grazie al coordinamento dell’istituto di ricerca Format Researh, che ha anche curato una serie di interviste telefoniche: i risultati di queste ricerche saranno presentati al pubblico, e sono elemento di fondamentale importanza nell’individuazione delle progettualità migliori”.

I soggetti protagonisti del Forum: Regione Liguria; Comune di Ventimiglia; Confcommercio Imprese per l’Italia Nazionale; Confcommercio Imprese per l’Italia Provincia di Imperia; Confesercenti Nazionale; Confesercenti Provincia di Imperia; Istituto di ricerca Format Research Srl; Società specializzata in servizi e applicazioni Gis “Geographic Information System) Nemea Sistemi.

Prendono parte al Convegno: Amministratori locali italiani e francesi; Autorità Civili e Militari; CCIAA Riviere di Liguria; Gal il Mare delle Alpi; Gac Riviera dei Fiori; Imprenditori.