Cristiano De Andrè chiude la rassegna Caffè Venezuela

519

Venerdì 26 agosto si preannuncia una serata di note e parole, a chiudere infatti la rassegna letteraria sanremese Caffè Venezuela sarà Cristiano De Andrè, ospitato in piazza San Siro per presentare “La versione di C.”,  autobiografia sofferta e tormentata che ruota attorno al rapporto con il padre Fabrizio, un intensissimo viaggio nella storia del cantautore genovese che regalerà anche assaggi di musica dal vivo. Cristiano De Andrè si racconterà con grande generosità parlando senza imbarazzi di sé, del rapporto con il padre, del valore della musica in un percorso di vita spesso difficile.

La Versione di C.” è scritta collaborazione di Giuseppe Cristaldi Circus ed è uscita la scorsa primavera per Mondadori. Cristiano per la prima volta traduce i suoi silenzi più intimi e lo fa con una premura vergine. Compie un lungo viaggio a ritroso, dalle doglie di una madre su una slitta, in una Genova innevata, alla visione di un ciuffo notturno che canta i giorni in cui verranno a chiedere dell’amore. Dall’ansia di un sequestro, al germogliare dei colori isolani, belli di libertà, feroci come il sangue adolescenziale. Dal mare, che ora dona un dentice sotto gli occhi increduli di un padre, ora alza l’onda e ingoia la serenità di una famiglia, alle fughe continue da un qualcosa che non arriva. E se arrivasse, non conoscerebbe il gesto della carezza. Da una Londra che punge e annienta e lega a un letto d’ospedale, all’innocenza della musica in un conservatorio. Dalle tournée negli anni di piombo, all’emozione della propria voce che fa l’eco in uno stadio. Dal perdonare al perdonarsi come atto estremo di sopravvivenza da confidare a un figlio. La scrittura autobiografica è una narrazione intima e un’occasione unica per fare finalmente i conti con un passato tribolato e un futuro ancora da scrivere.

A moderare l’incontro di venerdì 26 agosto, in programma in piazza San Siro con inizio alle ore 21.15 e ingresso libero, sarà Angelo Giacobbe, curatore della rassegna.